DOCUMENTAZIONE COVID-19

15 Risposte alle più comuni domande sull’infezione da coronavirus.

(COVID-19 O SARS-COV-2): per le persone affette da HHT e non…

[ leggi l’articolo ]

COVID-19

Misure di contenimento in Italia
Aggiornato al 23 marzo 2020

[ leggi l’articolo ]

hht_europeIndicazioni su Covid-19 e HHT Aggiornamento 23 Marzo 2020 (potrebbero seguire aggiornamenti)

[ leggi l’articolo ]

europeanVASCERN HHT Statement on COVID-19
A statement from the European Reference Network for Rare Multisystemic Vascular Diseases (VASCERN) for people with hereditary haemorrhagic telangiectasia (HHT) and their doctors:

[ leggi l’articolo ]

logo_hhtPANDEMIA COVID-19

Aggiornamento 1 aprile 2020

A tre settimane di distanza si cominciano a vedere i segni di un cambiamento nell’andamento del contagio.
Sono i segnali positivi attesi dall’adozione delle misure restrittive…

[ leggi l’articolo ]

logo_hhtPANDEMIA COVID-19

Aggiornamento 5 maggio 2020

Dopo oltre due mesi, l’andamento della pandemia si è modificato con una progressiva riduzione
degli effetti del contagio: sono gli effetti positivi attesi dall’adozione delle misure restrittive, imposte
dalle autorità l’11 marzo.
La riduzione del contagio non autorizza però…

[ leggi l’articolo ]

tamo_nasofaringeo_covid19L’effettuazione del tampone nasofaringeo per la diagnosi di COVID può essere evitata dalle persone con teleangiectasia emorragica ereditaria nel timore che scateni un’epistassi?

L’eventualità di dovere affrontare un test diagnostico con tampone naso-faringeo induce molto sconcerto nella comunità HHT per il timore di scatenare una epistassi con conseguenze potenzialmente gravi.
La domanda è quindi se l’esecuzione del tampone nasofaringeo per la diagnosi di COVID possa essere evitata dalle persone con teleangiectasia emorragica ereditaria e sia equivalente fare solo il tampone orofaringeo.
La questione è stata esposta esplicitamente anche durante il webinar del 17 ottobre, per cui abbiamo chiesto un chiarimento ai nostri Consulenti scientifici.
Pubblichiamo una loro dichiarazione su questo tema, che affronta in particolare anche le possibilità di modalità diagnostiche alternative e può essere utilizzata con la certificazione di malattia per trovare le soluzioni più adeguate presso le strutture sanitarie locali.

Andrea Giacomelli
Presidente
Associazione “Onilde Carini” per l’HHT

Mercoledì 18 novembre 2020

logo_hhtPANDEMIA COVID-19

Aggiornamento 19.11.2020

Considerazioni sulla situazione attuale

La storia delle epidemie pregresse ci insegna che in genere lo sviluppo dell’epidemia si sviluppa in più fasi.
Come previsto, dopo un contenimento del contagio di alcuni mesi durante i mesi estivi, anche la pandemia da COVID-19 ha ripreso un andamento progressivo che sta mettendo a dura prova il sistema sanitario per l’incremento dei malati, delle complicazioni e dei decessi.
Il tema del COVID-19, trattato anche durante il webinar del 17 ottobre, suscita ancora molti interrogativi e timori nei pazienti HHT, per cui è utile ripetere alcuni concetti di fondo.

[ leggi l’articolo ]

FONTI UFFICIALI DI RIFERIMENTO E INFORMAZIONE